Promozione Bioimpedenziometria: Check Gratuito per 30 Giorni (fino al 05/05/2018) Le 4 linee di Pat Prenota una consulenza
Vai al Canale  Vai al Canale Youtube
Mar 18
14

Fonte
Blog

La nuova frontiera del dimagrimento Attraverso la modulazione della flora batterica intestinale, riduciamo il senso di fame ... e...

Continua »

Set 16
21

Fonte
L'esperto risponde

Continua »

Lug 16
6

Fonte
Raccontaci le tue diete

Tisanoreica: interazioni con farmaci Salve, ho intrapreso il protocollo medio tisanoreica, e la mia erboristeria di fiducia mi ha fatto riempire il modulo con i dati personali, nel quale...

Continua »

La decottopia in Tisanoreica

Il cuore verde di Tisanoreica

La decottopia in Tisanoreica

 

  •  Cos’è la decottopia?

La Decottopia nasce qualche secolo fa e, con il suo prezioso carico di filosofia e tradizione, diventa grazie al suo geniale erede, Gianluca Mech, il cuore verde del metodo Tisanoreica.
Nata dall’esigenza di preservare la salute per evitare la malattia (non esistevano farmaci adeguatamente efficaci in forma isolata), diventa oggi uno strumento unico per prendersi cura di sé in un modo totalmente naturale che, contrariamente ai comuni estratti fitoterapici tradizionali dove non si superano le tre o quattro piante, associa ben dieci principi attivi con la certezza che interagiranno sul nostro organismo in maniera sinergica e mai antagonista. Infatti il termine Decottopia non significa decotto ma deriva dal greco “deka” e significa metodo delle dieci piante, maggiore è il “frazionamento decottopirico”,maggiore è il valore del prodotto che fraziona così anche il rischio intolleranze e allergie.
Per ciascuna di esse il principio attivo viene estratto con metodi dolci quali l’infusione la macerazione e la decozione per poi essere concentrati in forma liquida senza alcool senza zuccheri e senza conservanti, inoltre anche senza glutine. Questo significa che sono prodotti straordinariamente puri e naturali non solo nella formulazione ma anche nei processi di lavorazione e di conservazione.
Possiamo dunque affermare dunque che tutto questo rende la decottopia un processo ideale per la preparazione di integratori vegetali sicuri ed efficaci a qualsiasi età.

  • La decottopia come forma pura di estratti ad alto valore nutrizionale

Questa purezza estrema non solo costituisce il valore nutrizionale dei prodotti decottopirici ma ne giustifica anche il costo. Per esempio se venisse utilizzato l’alcool lo stesso quantitativo di prodotto si otterrebbe con un quantitativo di materia prima decisamente inferiore, dunque i costi si abbasserebbero e il prodotto sarebbe più scadente.
La decottopia in TisanoreicaViceversa in passato era di difficile reperimento e molto costoso, quindi si cercò la soluzione che oggi si rivela un valore aggiunto in quanto l’alcool è dannoso per il fegato e per altri organi, da una necessità oggi traiamo il vantaggio di conoscere la decottopia che per definizione stessa non prevede uso di alcool. Parliamo ora dell’ utilizzo nelle forme galeniche dello zucchero, ampiamente (60% di prodotto) utilizzato negli sciroppi e negli elisir. Lo zucchero, sia esso saccarosio o fruttosio, non è un principio attivo ma anzi ha un indice glicemico piuttosto alto e di questo la bilancia se ne accorge, inoltre lo zucchero diluisce i principi attivi: se sciogliessimo un chilo di zucchero in poco più di mezzo litro di estratto liquido otterremmo quasi il doppio quantitativo dello stesso con il risultato che pagheremmo a peso d’oro anche lo zucchero e un prodotto che avrebbe meno della metà della sua reale efficacia.
Diffidate dunque di estratti molto “gradevoli” e troppo simili agli sciroppi in quanto non possiedono nessun valore nutrizionale importante. Infine parliamo dei conservanti i quali sono presenti praticamente ovunque.
Gli estratti liquidi Tisanoreica non contengono nessuna forma di conservanti per questo per conservare tutte le proprietà organolettiche devono essere consumati entro 30 giorni dall’apertura e d’estate alcuni di essi debbono stare in frigorifero.

  • Il frazionamento decottopirico minimizza gli effetti collaterali

Per spiegare cos’è il frazionamento decottopirico, immaginiamo un tappeto di seta e i nodi che lo compongono.
Il pregio del tappeto sarà tanto più alto quanto maggiore sarà il numero dei suoi nodi per centimetro quadrato, così un estratto ottenuto con la decottopia sarà tanto più valido quanto più alto è il suo frazionamento decottopirico.
Questa è anche la vera e significativa voce di costo che sta nella lavorazione quasi “sartoriale” in quanto ogni pianta subisce per tempi e modi procedimenti diversi di lavorazione.
Composti da più di dieci piante gli estratti minimizzano effetti collaterali riguardo intolleranze e allergie dunque se anche chi li assumesse inconsapevolmente, la dose utilizzata garantirebbe una minima reazione mai significativa o pericolosa.
Dunque non farmaci vegetali ma vere specialità alimentari in quanto si attivano le sinergie prese estraendo tutti i principi attivi contenuti nelle piante officinali, integratori ad alto valore nutrizionale che alcuni assumono anche per il puro piacere della degustazione: veri intenditori che sanno riconoscere i sentori e i sapori delle piante in esso contenute.
Concludiamo dicendo che questi eccezionali prodotti salutistici sono ormai diventati un sano piacere quotidiano in quanto la Decottopia riesce a creare il legame fra il valore scientifico e il gesto sempre più raro del prendersi cura di sé, e questa è la filosofia di vita che Gianluca Mech con il suo antico sapere intende oggi regalarci.

  • La Decottopia come stile di vita

Curare la salute prima che la malattia si manifesti dovrebbe essere un fine da perseguire per tutti noi. 
Individuare con un analisi accurata o eventualmente con l’aiuto del medico i propri fattori di rischio, quelli che in Decottopia si chiamano “sbilanci”, costituirebbe il primo passo per riuscire ad evitare maggiori problemi di salute.
Compiere allora piccoli ma mirati accorgimenti atti a riequilibrare la situazione mediante la Decottopia  aiuterebbe a favorire la guarigione se la malattia è conclamata o a ribilanciare lo “sbilancio malato” che l’ha causata.
Come tutto in natura ricerca il proprio equilibrio, anche il nostro organismo lo fa e la Decottopia è funzionale proprio a questo. Dunque se ascoltiamo il nostro organismo con la dovuta attenzione e cerchiamo di porre rimedio là dove manca la giusta funzionalità con i mezzi che la Decottopia ci fornisce potremo dire di aumentare significativamente la probabilità di non sviluppare alcuna malattia restando perfettamente sani.

  • La Decottopia nella dieta Tisanoreica

Gli estratti della Decottopia sono funzionali alla dieta Tisanoreica in quanto agevolano la chetosi e ne limitano i piccoli fastidi. Ancora più importante è la funzione in aggancio con i preparati alimentari Tisanoreica in quanto favoriscono tutte le attività che queste ultime devono svolgere (approfondisci nei PAT).
Sono diversi secondo la fase della dieta e secondo le caratteristiche della persona, vengono assunti diluiti in acqua aiutando così l’idratazione e la depurazione dell’organismo, ma anche lo snellimento e oltre che la riduzione di adipe e cellulite.
Assunti anche dopo la fine dei protocolli aiutano il mantenimento del peso controllando l’assorbimento di carboidrati e grassi e velocizzando il metabolismo basale.
 

CONDIVIDI: Stampa la pagina La decottopia in Tisanoreica Invia ad un amico

I tuoi dati
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn Condividi su Google Plus Aggiungi ai preferiti La decottopia in Tisanoreica
UNIQA POINT

S.O.S Tisanoreica

Problemi con Tisanoreica?
Non sei seguita o non ti
danno la giusta assistenza?
Ecco un primo 
"AIUTO SOCCORSO"

L'Esperta risponde

Non riesci a dimagrire?
Avrai la nostra risposta
GRATUITAMENTE in 24 ore!

Cell. 328 3061141

E-mail: info@ilpesogiusto.it

I NOSTRI  ORARI 

Lunedì    10.00 - 14.00

Martedì - Giovedì 
Orario Continuato 10.00 - 18.00

Mercoledì e Venerdì     10.00 - 13.00      15.00 - 19.00

Sabato     10.00 -  14.00

Fuori orario si riceve su appuntamento

Detto...fatto!

Inserisci il tuo peso e quanti
chili vorresti perdere
ti diremo come fare con Tisanoreica!